Is there an impostor Among us?

Among us è un videogioco multiplayer ambientato su un’astronave. Con oltre 100 milioni di download, deve alla pandemia e alle dirette Twitch buona parte del suo straordinario successo. Seguendo un concept semplice e veloce, il giocatore deve impostare la sua strategia mettendo in campo capacità deduttive, analisi psicologiche e prontezza di riflessi.

Svolgi i tuoi task il più velocemente possibile, ma guardati le spalle! Non puoi fidarti di nessuno...

Il mio Zerocalcare

MOC dedicata al fumettista romano Zerocalcare

Nell’aprile scorso, la temporanea riduzione dell’orario di lavoro mi ha consentito di trascorrere alcuni pomeriggi con i bambini. Un po’ di compiti dalla didattica a distanza, qualche pasticcio con colla e cartone, enigMistica, videogiochi e molti Lego.
La ricerca del soggetto cui dedicare un nuovo omaggio è durata il tempo di uno sguardo alla libreria, dove i colorati volumi di Zerocalcare risaltano a fianco delle edizioni scure dedicate alla saga di Star Wars. (Nerd!)

Leggi tutto “Il mio Zerocalcare”

Ninja grill

Riflessi ninja e racchetta elettrica

Spiego l’ego è la “stazione del cigno” posta a protezione del mio nucleo creativo. Se per evitare sovraccarichi letali i protagonisti di Lost digitavano una sequenza di numeri, io mi metto al lavoro su qualcosa di nuovo e stimolante.

La routine frenetica non mi concede il tempo per sfogare la creatività fine a se stessa. Arrivano momenti in cui, dopo aver a lungo soffocato, rinviato o aBortito nuove idee, assecondarne qualcuna diventa una necessità.

Leggi tutto “Ninja grill”

Su la maschera!

All’inizio sono stato scettico circa l’obbligo delle mascherine, in particolar modo riguardo al loro impiego all’aperto: comportamenti responsabili e distanziamento sociale, uniti all’igiene delle mani e delle superfici, mi parevano precauzioni sufficienti ad arginare la diffusione del covid.

Quando però i primi decreti hanno introDotto l’obbligo, mi sono allineato diligentemente alle indicazioni, diventando una sorta di estremista mandaloriano: la maschera sempre indossata correttamente, il tessuto non si tocca mai, se non previa igienizzazione delle mani. È facile. No?

Leggi tutto “Su la maschera!”

Seria A, si valuta l’ipotesi playoff

Tra le opzioni al vaglio della FIGC per la ripartenza del pallone vi è l’ipotesi playoff e playout per la Serie A. A ritornare in campo sarebbero solamente 10 squadre, le prime 6 (Juventus, Lazio, Inter, Atalanta, Roma e Napoli) e le ultime 4. (Geona, Lecce, Spal e Brescia).

Il logo della Juventus, tra le 10 squadre coinvolte dall'ipotesi playoff

La Casa de Papel

La casa de papel Lego tribute

La Casa di carta è tornata: un nuovo capitolo della saga è svelato agli appassionati di mezzo mondo. Se la sospensione di diversi mesi per il lancio della nuova stagione è di per sé straziante, la quarantena forzata ha reso l’attesa ancor più febbrile.

Ritroviamo la banda dei Dalì asserragliata tra le solide mura del Banco di Spagna. Molte critiche puntano il dito contro l’asSenza di idee e i buchi nella trama, ma i fan perdonano le baggian imprecisioni nell’impianto narrativo. Sebbene le prime due stagioni alla zecca di stato siano state oggettivamente superiori, l’empatia e l’affezione maturate per i rapinatori mantengono incollati allo schermo. Che ne sarà dei nostri beniamini?

Leggi tutto “La Casa de Papel”

Scientificast, il podcast neurotonico

Scientificast, il podcast scientifico

Anni di zapping radiofonico mi hanno lasciato un indice ben tornito e una certa insofferenza ai palinsesti. Alcuni mesi fa ho realizzato che potevo capitalizzare meglio l’ora quotidiana seduto al volante: cercavo un podcast istruttivo e divertente e un aMico mi ha indirizzato a Scientificast.

Flash! È stato un colpo di fulmine, tanto che una volta ascoltAti gli episodi recenti ho deciso di procedere a ritroso per approfondire i temi più stimolanti.

Leggi tutto “Scientificast, il podcast neurotonico”

Figlio di Apollo

header dedicato alla Lego MOC del LEM lunare di Apollo 11

Il 20 luglio 1969 il lander della navicella spaziale Apollo si posò sulla superficie lunare. Neil Armstrong e Buzz Aldrin effettuArono la prima passeggiata su un corpo celeste, ad oggi l’unico raggiunto dall’uomo.

Quest’anno ricorre il 50° anniversario di quella che ritengo essere una delle imprese più incredibili della storia: da appassionato di astronomia lo celebro con questa Lego MOC che ritrae il LEM del programma Apollo. Non è una trasPosizione fedele: le geometrie della navetta furono rese molto complesse dagli infiniti vincoli cui gli ingegneri dovettero attenersi.

Leggi tutto “Figlio di Apollo”